logo_ponte-whitebg

 

“Intrecciar rami”

 

 

FINALITA’: “Gusto di Campagna” con il percorso “Il ponte dei bambini” intende avvicinare i partecipanti alla conoscenza del territorio rurale alla scoperta dei suoi tesori. La tappa “Intrecciar rami” introduce al valore del dialogo e della cooperazione prendendo spunto dalle attività dell’intreccio  di piante da cui è possibile trarre oggetti utili alla vita quotidiana a basso impatto ambientale.

OBIETTIVI:

  • Avvicinarsi all’arte dell’intreccio di parti di piante (tecniche e materiali);
  • Conoscere i diversi oggetti realizzabili mediante l’intreccio e approfondire i loro impieghi;
  • Conoscere le principali piante da cui è possibile trarre materiali per realizzare oggetti intrecciati;
  • Smaltire e riciclare.
  • Sensibilizzare sulla forza del dialogo e dei suoi meravigliosi frutti

DESTINATARI: Studenti scuole primarie (2^ e 3^ elementare). Numero massimo partecipanti 50 studenti.

CONTENUTI:

  • Gli oggetti intrecciati
  • Le piante da cui proviene la materia prima
  • Lo smaltimento
  • Il dialogo e la cooperazione

 

 

TESTI PREPARATORI

 

  1. Bolliger
  2. Zavrel
 

Il Ponte dei bambini

Bohem Press Italia, 2007

 

DURATA DEL PERCORSO, PROGRAMMA DI MASSIMA E COSTI:

  • Arrivo in azienda ore 9,00 e permanenza fino alle 12,30 (Costo Euro 8 x bambino)
Unità didattica Tema Tecniche
9,00 – 9,15 Accoglienza e presentazione azienda e percorso
9,15 – 10,45 Percorso lungo un sentiero che ci condurrà alla scoperta delle piante da intreccio e i diversi oggetti. Simulazione di intreccio. Esperienze guidate
10,45 – 11,00 Merenda
11,00 – 12,15 Continuazione della nostra avventura alla scoperta delle piante da intreccio e i diversi oggetti. Sopralluogo nella casa del contadino. Esperienze guidate
12,15 – 12,30 Verifica di apprendimento contenuti svolti Gioco di gruppo e saluti

STAFF: L’attività in azienda verrà gestita da personale interno ed esterno formato con specifici corsi svolti in parteniarato da “Gusto di Campagna” e la rete delle “Fattorie Educative”.

NOTE ORGANIZZATIVE:

L’azienda didattica ospitante sarà individuata, di comune accordo, tra le aziende aderenti alla rete delle “Fattorie Educative”

Abbigliamento: adatto a percorsi in luoghi di campagna

Disabilità e Intolleranze: andranno comunicate ai referenti con adeguato preavviso

RIFERIMENTI E RECAPITI:

Maria Grazia Pavone cell 3475013710 e-mail imariagrazia.pavone@gmail.com

Liana De Luca cell 335405766 e-mail lianadeluca@gmail.com